Tu sei qui

Facoemulsificazione della cataratta

L’intervento di cataratta è ambulatoriale e viene effettuato in anestesia topica (instillazione di gocce direttamente nell’occhio da operare); di base la durata dell’intervento varia tra i 5 e i 10 minuti e dopo poche ore è già possibile apprezzarne i risultati

Facoemulsificazione della cataratta Centro Vista

Dopo la preparazione del paziente (dilatazione della pupilla) e la disinfezione della cute paplpebrale, vengono fatte due micro incisioni sulla cornea per poter accedere con gli strumenti chirurgici alla camera anteriore e quindi al cristallino. Il contenuto del cristallino viene frammentato con un sistema ad ultrasuoni e aspirato, per poi essere sostituito con una lente artificiale adatta all'occhio del paziente. Può essere anche eseguito con il laser a femtosecondo, in casi selezionati,che abbiano un diametro pupillare ampio e facilmente ottenibile con la dilatazione con colliri e con cataratta non troppo matura

L'intervento di asportazione della cataratta viene eseguito un occhio per volta, generalmente con un intervallo consigliabile tra i due interventi di circa 10-15 giorni (salvo diverse disposizioni del medico oculista o del chirurgo oftalmologo). Il recupero è abbastanza veloce e con prognosi positiva se il paziente segue attentamente le procedure di medicazione ed evita quegli atteggiamenti non consoni al decorso del post intervento ( per esempio assunzione di posture scorrette o il non utilizzo di una adeguata protezione dai raggi solari), ma soprattutto in proporzione diretta con le sue condizioni retiniche.