Tu sei qui

Visita ortottica

La visita ortottica viene effettuata da un professionista in possesso di laurea in ortottica e viene consigliata dal medico oculista qualora, durante una visita, venga riscontrato uno strabismo o un problema legato alla funzionalità dei muscoli extraoculari.

L’ortottista quindi, con procedure non invasive e assolutamente indolori, valuta la funzionalità dei muscoli extraoculari nei singoli movimenti e nei movimenti coniugati di sguardo e potrà constatare se esista una normale cooperazione dei due occhi o meno ( come nel caso dell’ambliopia o della diplopia).

Visita ortottica Centro Vista

Più specificamente verrà valutata la funzionalità dei muscoli del singolo occhio che in binoculare, la convergenza, la presenza di posizioni anomale del capo e di nistagmo; con il cover test si potranno individuare gli strabismi latenti e sarà possibile classificare quello manifesto.
Qualora l’ortottista lo ritenga opportuno, assieme al medico oculista, valuterà la possibilità di pianificare la riabilitazione oculare dell’occhio deficitario.