Tu sei qui

Patologie oculari

Questa sezione è un vademecum delle più comuni patologie oculari in termini di definizione, cause, sintomi e trattamenti disponibili presso il Centro Vista. 

guarda il video sulla Degenerazione Maculare Legata all'Età (DMLE = AMD)

 

Guarda il Video sul trattamento con iniezioni intravitreali per la DMLE

 

Elenco delle patologie Oculari

La degenerazione maculare senile rientra in quel gruppo di patologie definite maculopatie degenerative. Nello specifico, la forma senile è quella più frequente, soprattutto nel sesso femminile, e compare dalla sesta decade di vita in poi. Si presenta bilateralmente, anche se non sempre con la stessa gravità.

Il pucker maculare, è una patologia della superficie retinica e della sua interfaccia con il vitreo. E' costituito dal priliferare e raggrinzirsi di una membrana epiretinica, è quindi uno strato di tessuto connettivale che cresce sulla superficie della retina, in particolare sulla macula, ovvero la parte centrale dell’occhio dove ha sede la visione più distinta.

La cataratta è una opacizzazione del cristallino, ovvero quella struttura che permette la messa a fuoco delle immagini. Questo processo è fisiologico nella maggior parte dei casi e generalmente inizia a partire dai 60 anni di vita.

Astigmatismo: è una condizione molto comune in cui la cornea ha una curvatura è asimmetrica, causando sfuoca mento e distorsione delle immagini. Ipermetropia: l’ipermetropia è una condizione visiva nella quale l’immagine visiva viene messa a fuoco dietro la retina , a causa di un bulbo oculare troppo piccolo o un potere diottrico oculare troppo debole. Miopia: una persona miope vede chiaramente gli oggetti vicini, mentre quelli in lontananza vengono percepiti sfuocati, motivo per cui si tende a strizzare gli occhi nella visione da lontano.

Il cheratocono è una patologia caratterizzata da una progressiva deformazione della cornea a forma di “cono”. 

Consiste in un assottigliamento progressivo dello stroma centrale ( e paracentrale), seguito da uno sfiancamento della cornea.

Il glaucoma comprende un insieme di alterazioni oculari, quali: Riduzione del campo visivo, Aumento della pressione intraoculare, Escavazione della papilla ottica.

La sindrome dell’occhio secco è causata da una mancanza cronica di lubrificazione della superficie oculare, con conseguenti costanti infiammazioni e irritazioni dei tessuti oculari.
La sintomatologia dell’occhio secco è caratterizzata da una secchezza persistente, prurito, occhio rosso e sensazione di bruciore, associati alla continua sensazione di corpo estraneo all’interno dell’occhio.

Con il termine di retinopatia diabetica si descrive una patologia oculare che si riscontra nella maggior parte de

Ruolo di una cornea sana: La cornea è un tessuto trasparente che forma la parte anteriore dell'occhio. La luce che colpsce il tuo occhio passa prima attraverso la cornea, attraversa la pupilla (la macchia scura al centro dell'iride), e quindi forma le immagini sulla retina.